IHBPC 2012 - Chianciano 28-29 Aprile 2012 - il resoconto

Anche questo campionato italiano ha confermato che allenamento, costanza ed una buona comunità di giocatori siano la parte fondamentale di una crescita a livello di risultati.
Risultati che noi come team piccante continuiamo a non avere proprio per l'assenza della possibilità di effettuare allenamenti costanti vista la continua assenza di un campo a Vercelli e provincia, caasa che non ci aiuta nemmeno nella ricerca di nuove persone potenzialmente interessate a provare a praticare questo sport ampliando la comunità vercellese.
L'IHBPC2012 si è svolto nella bella cittadina di Chianciano Terme nei colli senesi! I dubbi iniziali sull'organizzazione causati da una scarsa comunicazione per torneo sono stati subito smentiti da un'organizzazione degna dell'evento. I ragazzi di Chianciano non hanno fatto mancare nulla a tutti noi polisti, eranvamo ben sostenuti da brioches, panini e vino a volontà per non dimenticare le ottime scelte delle location per le sistemazioni dei pernottamenti e la cena. I campi erano buoni e con delle sponde autocotruite stupende. Il campo all'esterno era decisamente più faticoso di quello al coperto sia per il clima decisamente sopra le medie sia per la superficie non molto regolare.
Le nostre 5 partite le abbiamo giocate ben al di sotto delle nostre capacità. Non che ci aspettassimo grandi risultati visto il nostro poco allenameto, ma rispetto al torneo di Milano eravamo molto più legati e soprattutto nelle prime due partite eravamo lenti e come sempre per nulla efficaci sotto porta. Ringrazio immensamente Pier per aver partecipato con noi in questa bella avventuta.
In gioco c'erano i 5 slot per entrare di diritto nel campionato Europeo e 2 slot per la WC per cercare di conquistarsi con altre 18 squadre uno dei 3 posti ancora disponibili per l'EHBPC2012.
Entrambi i due team Milanesi hanno giocato sotto tono finendo la doppia eliminazione alle prime due partite classificandosi 9 a parimerito. Aspettavo di vedere il gioco dei catanesi Bike Pollo e devo dire che stanno cercando di cambiare il loro stile difensivo stando un po' più alti di come li avevo visti a Fano ma devono ancora perfezionarsi ma so che già dal prossimo torneo vedremo le differenze. Grossa rivelazione per me sono stati i Padovani Rode che già nel loro girone battono tigers e milano alfa, nelle fasi finali si conquistano il 6 slot per gli Europei! Mi piace sempre di più il gioco dei BAM e la crescita netta dei seagulls. Non si smentiscono Tigers e Malaforca nuovamente in finale assieme. Questa volta con i Fanesi provenienti da un loser braket ipegnativo che li porta in finale visibilmente affaticati. Nonostante l'espulsione per 30 secondi di Mattia i Tighers tengono il ritmo e chiudono la partita sul 5 a 2 e portano a casa il trofeo.
Dopo i vari tornei ai quali ho partecipato sto vedendo molti cambiamenti di gioco ed una cosa che ho notato è l'innalzamento generale della qualità di gioco e la riduzione della distanza tra le squadre.
Devo fare un grosso complimento a tutti i team Veneti che hanno dimostrato come una numerosa comunità ben strutturata e costante crei i suoi frutti positivi piazzando 3 squadre nelle prime 5 classificate.
Noi abbiamo concluso al 10° posto del nostro girone

Classifica Finale:

1st - Tigers
2nd - Malaforca
3rd - Rockets
4th - Seagulls Rc
5th - Bam Rc
6th - Rode
7th - Bloody bears
7th - Reparto Disagio
9th - Milano Alfa
9th - Bike Pollo
9th - Milano Beta
9th - Prugne RC

Per vedere tutti i risultati delle partite delle due giornate cliccate QUI
Le foto saranno le trovate QUI

IHBPC2012-Tigers

IHBPC2012-iltrofeo

Comments: